Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

L’alchimista Paracelso: continuano i “Percorsi tedeschi” di GRIMM sulla cultura germanica

Febbraio 14 @ 17:30 - 19:30

Venerdì prossimo, 14 febbraio 2020, prosegue il ciclo dedicato ai grandi protagonisti della filosofia e della scienza di area tedesca che è partito a gennaio, incontrando un vivo interesse da parte della comunità cittadina.

In questo secondo incontro l’associazione italo-tedesca GRIMM porta a Foggia un ospite, il molese Stefano Daniele, ricercatore presso l’Università di San Marino, che relazionerà sul grande alchimista, medico e filosofo svizzero Theophrastus von Hohenheim, meglio conosciuto con il nome di Paracelso.

Generalmente non si sente parlar molto di questo eccentrico personaggio rinascimentale, che attirò su di sé critiche violente per il suo caratteraccio, la sua superbia e le sue abitudini dissolute, ma il suo operato ha costituito un punto di svolta decisivo perché ha contribuito a mettere in crisi gli antichi paradigmi medico-scientifici: è stato lui per primo a coniare il concetto moderno di “elemento chimico”, scoprendo ad esempio lo zinco, e a rifiutare la teoria galenica degli umori, sostenendo che in virtù delle sue proprietà essenzialmente chimiche, il corpo umano può essere curato somministrandogli le giuste dosi di medicinali minerali, oltreché organici: non esistono più rimedi “generali”, ma ciascuna patologia ha la sua specifica terapia, che va trovata studiando a fondo i principi fondamentali che animano l’organismo.

Stefano Daniele si concentrerà soprattutto sulla teoria paracelsiana dell’immaginazione transitiva, connettendola alle principali teorie filosofiche del Rinascimento.

M ed è dedicato sia agli studenti interessati ad approfondire una tematica non esplicitamente trattata nei manuali ma le cui ripercussioni giungono fino ai nostri giorni, sia ad appassionati e curiosi che desiderino confrontarsi con le dottrine di un personaggio tanto oscuro e misterioso quanto importante per la storia della scienza e della medicina successive.

 

Stefano Daniele è postdoctoral researcher presso la Scuola Superiore di Studi Storici dell’Università della Repubblica di San Marino. I suoi interessi di ricerca vertono sul rapporto tra scienza e arti occulte (magia, astrologia, alchimia) nell’Italia della prima modernità. Nel marzo 2019 ha conseguito il dottorato in Filosofia e Storia con una tesi sulla diffusione delle teorie del medico e filosofo svizzero Paracelso in Italia.

Dettagli

Data:
Febbraio 14
Ora:
17:30 - 19:30
Categoria Evento:
Tag Evento:
,
Non è consentito copiare i contenuti di questa pagina.