Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Conversazioni di Storia Locale

Ottobre 15 @ 17:30 - 19:00

Al via la quinta edizione delle Conversazioni di Storia Locale, il ciclo di incontri organizzato dalla Biblioteca “La Magna Capitana” di Foggia per approfondire argomenti legati al nostro territorio, nella consueta atmosfera colloquiale ed informale.

Dietro le quinte del Teatro Giordano di Foggia sarà il tema del primo incontro, a cura di Ciro Inicorbaf e Giovanni Mancini, in programma martedì 15 ottobre 2019, alle ore 17.30, presso la sezione Fondi Speciali della Biblioteca di viale Michelangelo.

Nel corso della Conversazione verrà approfondita la storia del teatro Umberto Giordano dal Secondo Dopoguerra fino alla fine degli anni Ottanta. Si deve a Carlo Forcella, sindaco di Foggia dal 1962 al 1966, la gestione comunale diretta del teatro, operazione straordinaria per quei tempi. Conseguenza di quest’atto amministrativo fu l’istituzione a Foggia dell’Ispettorato per i teatri del sud d’Italia, da parte dell’E.T.I., l’Ente Teatrale Italiano. Foggia e il Teatro Giordano divennero così un punto di riferimento per il movimento teatrale italiano.

Un team di dipendenti dell’E.T.I., infatti, organizzò e gestì nei teatri di Puglia, Basilicata e Calabria, una serie di eventi teatrali di rilevanza nazionale, come le “Rassegne di teatro sperimentale”.

 

Ospite della serata, Pino Casolaro, noto attore foggiano, dell’Officina Teatrale. Teatro dell’accorgersi, insieme al quale il pubblico ripercorrerà la storia teatrale della città.

 

 

La Conversazione, come di consueto, sarà introdotta da Vito Cristino, Referente della Sezione Fondi Speciali della Biblioteca.

 

 

Ciro Inicorbaf

 

Nato a Foggia nel 1949 da genitori foggiani, fin da ragazzo Ciro Inicorbaf è attratto dal mondo dell’arte. Infatti, nei primi anni Sessanta fonda diversi gruppi musicali e tiene concerti a livello locale e nazionale accompagnando con strumenti a corda cantanti di chiara fama. Dagli anni Settanta fino agli anni Ottanta lavora presso l’Ispettorato Sud dell’Ente Teatrale Italiano con sede a Foggia. Le esperienze teatrali gli danno la possibilità di confrontarsi con i più grandi artisti nazionali e internazionali del teatro di prosa. Insieme con un team di teatranti foggiani collabora alla stesura di diversi testi teatrali avendo come riferimento sempre Foggia e la Capitanata e portando la sua foggianità in quasi tutti i teatri dell’Italia meridionale e settentrionale. Alla fine degli anni Ottanta, per motivi familiari, lascia l’Ente Teatrale Italiano. Intanto, passato un po’ di tempo, il desiderio di fare teatro ritorna prepotentemente: è così che tira fuori dalle sue esperienze infantili “Il Presepio”. Conosce un grande presepista, l’architetto Vito Erriquez, e acquisisce le tecniche del grande maestro trasferendole sul suo territorio di origine. Nel giugno del 2002 fonda a Foggia, presso i locali dell’antica chiesa di San Tommaso, il primo Gruppo Presepistico. Si dedica alla riscoperta degli antichi presepi di Capitanata.

 

Giovanni Mancini

Comico e attore foggiano, Mancini ha iniziato la sua carriera artistica con il teatro e adesso è anche regista. In questi ultimi anni ha lavorato per diversi film, trai quali “Amici come noi” e “Un’estate al mare”.

Sin dall’inizio della sua attività professionale ha voluto sottolineare quanto sia importante mantenere le proprie radici, essenziali per ricordarci chi siamo realmente.

Di grande successo le sue commedie in vernacolo foggiano, in collaborazione con l’attore e regista Michele Norillo.

Dettagli

Data:
Ottobre 15
Ora:
17:30 - 19:00
Categoria Evento:

Luogo

Biblioteca Provinciale La Magna Capitana Foggia
Viale Michelangelo, 1
Foggia, 71121 Italia
+ Google Maps
Sito web:
http://www.bibliotecaprovinciale.foggia.it